Il Laser Co2 (anidride carbonica) è stato uno dei primi modelli di laser a gas ad essere inventato nel 1964, ed è uno dei più utilizzati in campo industriale.

I laser Co2 sono tra i più potenti laser ad onda continua disponibili attualmente, e sono anche tra i più efficienti. Questo tipo di laser emette un fascio di luce infrarossa la cui lunghezza d’onda principale è centrata fra i 9.4 e i 10.6 micrometri.

La costruzione del Laser Co2 consiste in un tubo a scarica di gas, con uno specchio riflettente ad una estremità, un secondo specchio all’altra estremità ed un terzo specchio montato sulla testa che rifletterà il raggio alla lente focale. Il sistema di focalizzazione riduce il fascio a pochi decimi di millimetro. Il taglio laser Co2 è utilizzato sui più diversi materiali organici e plastici, per questo trova largo impiego nel settore grafico-pubblicitario, edilizio, arredamento e complementi. I vantaggi che offre il taglio laser Co2 sono molteplici, facilità di utilizzo, non comporta l’uso di punte meccaniche che si usurano, minimo sfrido del materiale.


Materiali compatibili con un macchinario laser a CO2:

Legno
Acrilico
Tessuto
Vetro #
Metalli rivestiti #
Ceramica #
Poliossimetilene
Stoffa
Pelle
Marmo #
Passepartout
Melamina
Carta
Polietilene tereftalato
Cartone
Gomma
Impiallacciatura di legno
Vetroresina

Piastrella #
Plastica
Sughero
Corian
Alluminio anodizzato #

Acciaio inox *
Ottone *
Titanio *
Metalli nudi *
E MOLTO ALTRO ANCORA



* i laser CO2 marcheranno i metalli nudi se rivestiti con una soluzione per la marcatura dei metalli


# I materiali con questo simbolo possono essere solo incisi

Carrello
Newsletter Iscriviti!

Lascia la tua e-mail qui per ricevere notizie, novità e sconti imperdibili